1. Argine del fiume Reno - Movimenti in rullaggio e atterraggio pista 30 del mattino
INFORMAZIONI:
si possono vedere tutti i movimenti da pista 30 (atterraggi, rullaggi e decolli) ed i decolli da pista 12. In estate, il mattino presto se è in uso la pista 30, è possibile vedere molti decolli, come i cargo. Non occorre scala, perché si è in un punto al disopra della recinzione. È consigliabile portarsi il cibo, oppure in dieci minuti di tempo si può trovare qualche punto ristoro in zona. C’è qualche punto d’ombra.
DOVE:
si trova alla fine della testata della pista 30. Arrivando dalla rotonda dell’aeroporto seguire direzione Calderara di Reno / Lippo, mantenendo l’aeroporto alla propria sinistra, dopo pochi metri si arriva ad un piccolo spazio sterrato a destra della strada, poco prima della curva. li si può parcheggiare l’auto e salire a piedi sopra l’argine del fiume Reno, seguendo il sentiero di salita fino ad arrivare al primo livello dove si possono fare foto. Se si preferisce si può salire al livello più alto dell’argine facendo attenzione alla fitta vegetazione soprattutto nel periodo estivo. Nel secondo livello si può camminare lungo l’argine per ricercare la posizione preferita sino ad arrivare in asse pista.
ORARI:
dall’alba a metà mattinata. In estate tra le 16 e le 19 la luce è buona per gli atterraggi.
FOCALI:
70 - 300 mm. Per rullaggio di un Boeing 777 si usa 85 mm, per atterraggio Boeing 737-800 si usa 150 mm
2. Fondopista - Movimenti in rullaggio e atterraggio pista 12 del pomeriggio
INFORMAZIONI:
si possono vedere tutti i movimenti da pista 12 (atterraggi, rullaggi e decolli) ed i decolli da pista 30, quest’ultimi soprattutto se “staccano” da oltre metà pista. Posizione ideale se la pista in uso è la 12, è possibile fotografare gli aerei sia in rullaggio che in pista durante il decollo. Occorre una scala di almeno tre pioli. È consigliabile portarsi il cibo, oppure in dieci minuti di tempo si può trovare qualche punto ristoro in zona. C’è qualche punto d’ombra.
DOVE:
si trova alla fine della via di rullaggio della pista 12. Arrivando dalla rotonda dell’aeroporto seguire direzione zona industriale Bargellino, proseguire lungo la strada fino a costeggiare la linea ferroviaria, lasciandosela a sinistra, per poi continuare e superare la zona cargo DHL/UPS e la TAG, che rimangono sulla destra, dopo pochi metri si arriva al fondopista di Via della Salute. Si può parcheggiare l’auto sulla sinistra dove ci sono gli alberi e la recinzione ferroviaria a bordo strada, oppure in una zona poco più avanti sulla destra dove c’è il cancello di sicurezza della recinzione dell’aeroporto (non davanti ad esso ovviamente).
ORARI:
la luce è ottimale dalle 10 fino al tramonto.
FOCALI:
28 – 105 mm per i rullaggi, 70 – 150 mm per i decolli ed atterraggi
3. Parcheggio stazione ferroviaria Bargellino – Atterraggi pista 12 del mattino
INFORMAZIONI:
non necessita di scala e si possono vedere gli atterraggi da pista 12, ci sono parecchi pali della luce ed alberi pertanto si ha una visibilità più ridotta nel fare le foto. È consigliabile portarsi il cibo, oppure in dieci minuti di tempo si può trovare qualche punto ristoro in zona. C’è qualche punto d’ombra.
DOVE:
si trova continuando la strada oltre lo spot 2 fino ad arrivare ad una rotonda, prendere l’ultima uscita per arrivare al parcheggio di fronte alla stazione ferroviaria, punto da cui si possono fare delle buone foto.
ORARI:
luce ottimale dall’alba fino alle 9, prevalentemente in estate.
FOCALI:
50 - 120 mm
4. “Canaletta” - Atterraggi / decolli pista 12 o 30 del mattino
INFORMAZIONI:
non necessita di scala e si possono vedere gli atterraggi e decolli sia da pista 12 che da pista 30, inoltre c’è una buona vista sul piazzale cargo. È consigliabile portarsi il cibo, non ci sono punti di ristoro vicini. Non ci sono punti d’ombra.
DOVE:
si trova dalla parte opposta del terminal e del piazzale cargo dell’aeroporto. Dalla rotonda dell’aeroporto proseguire in direzione Calderara di Reno / Lippo, superare lo spot 1, ed arrivare fino alla rotonda ed imboccare via Aldina, seguire la strada fino ad incrociare via Walter Masetti e svoltare a sinistra su quella via, proseguire fino alla rotonda ed imboccare via Due Scale, successivamente continuare su via del Cerchio, proseguire sempre dritto superando l’incrocio con via Pradazzo fino ad arrivare in via Fossa Cava. Alla fine di questa via si può parcheggiare l’auto, poco prima del cancello di sicurezza. Subito sulla sinistra c’è l’inizio dell’argine del piccolo canale da risalire da cui si può vedere la pista dell’aeroporto sulla destra. Percorrere l’argine fino ad arrivare nella posizione desiderata (punto migliore quando l’argine tende a curvare verso sinistra).
ORARI:
luce ottimale dall’alba alle 9, in estate.
FOCALI:
50 - 200 mm
5. “Lippo” - Atterraggi / decolli pista 30 e via di rullaggio per atterraggi da pista 12
INFORMAZIONI:
nello spot 5A e 5B non occorre scala e la visuale è molto ampia, si possono vedere decolli e atterraggi da pista 30 e decolli da pista 12. Nello spot 5C si può usare la scala ma è consigliabile fare foto attraverso i buchi della cancellata di sicurezza, anche se attualmente a causa di una seconda recinzione è più difficile. La visuale non è molto ampia ma si possono vedere gli aerei nel momento che lasciano la pista una volta atterrati da pista 12. Si possono trovare punti di ristoro in paese, a pochi metri dallo spot 5C in fondo a via Surrogazione c’è il ristorante pizzeria “Emi”.
DOVE:
in questo Spot ci sono tre postazioni, a poca distanza tra loro (5A 5B 5C). Per arrivare allo spot 5A dalla rotonda dell’aeroporto proseguire in direzione Calderara di Reno / Lippo, superare lo spot 1, ed arrivare fino alla rotonda, alla sua sinistra si ha la recinzione aeroportuale in quella zona c’è un piccolo spazio dove poter parcheggiare. Lo spot 5B è cento metri più avanti rispetto al 5A, entrando dentro al paese Lippo c’è un parcheggio grande sulla sinistra con vista sulla pista dell’aeroporto. Lo spot 5C si raggiunge proseguendo dopo lo spot 5B ed alla prima rotonda, in direzione centro paese, girare a sinistra in via Surrogazione e procedere fino in fondo alla via dove c’è il cancello di sicurezza della recinzione dell’aeroporto. Non sostare davanti con l’auto ma lasciarla a bordo strada almeno qualche metro prima.
ORARI:
luce ottimale tra le 9 e le 11 del mattino, soprattutto in estate.
FOCALI:
70 - 300 mm, nello spot 5A e 5B da 300 mm in poi.